Anúncio do HT Forum

La robotica industriale al passo con i tempi

Discussão em 'Tecnologia e Novos Formatos de Vídeo' iniciada por priyan, 3 Set 2018.

  1. priyan

    priyan Usuário

    1 0 1

    Desde 3 Set 2018
    Mialno
    Oggi la robotica corre di pari passo con l’evoluzione tecnologica e ciò avviene grazie alla caparbietà e all’esperienza di personaggi che con pochi mezzi a disposizione sono riusciti in pochi anni creare dei brand molto rinomati. Un esempio è la Universal Robots che dal giorno della sua fondazione ufficiale (2003) ha saputo conquistarsi passo dopo passo il palcoscenico della robotica con delle innovazioni tecnologiche senza uguali nel settore.

    La sicurezza dei bracci della Universal Robots
    I robot della Universal Robots sono il risultato di molti anni di ricerche intensive nel campo della robotica industriale. I suoi bracci robotici con sei gradi di rotazione, si possono facilmente utilizzare in molte applicazioni industriali, dai piccoli torni CNC alle grandi linee di assemblaggio automatico.

    I robot inoltre si muovono facilmente intorno al piano di produzione per eseguire diversi compiti. Il modello UR5 ad esempio offre una capacità di sollevamento di 5 kg e l'UR10 di 10 kg. I robot possono anche funzionare senza alcuna protezione nella maggior parte delle applicazioni (80% delle installazioni attuali).

    Infatti, in caso di urto accidentale, il cobot ha una forza inferiore a 150 newton (15,3 kgf), rispettando in tal modo le limitazioni di forza e di coppia prescritto dalle norme EN / ANSI / RIA / ISO 10218.

    Le funzionalità dei robot della Universal Robots
    L’azienda danese Universal Robots, produttore di robot innovativi, ha di recente annunciato due nuove funzionalità per tutti i suoi utenti: il "controllo dello sforzo" che consente al robot di afferrare e manipolare oggetti di dimensioni variabili con flessibilità, e senza il rischio di sovrascriverli, semplicemente modulando la sua forza.

    Può essere, ad esempio, del cibo o degli articoli contenuti in un imballaggio flessibile o fragile. L'azienda tra l’altro ha anche sviluppato una "applicazione per il tronco" usando due braccia robotizzate, in grado di riprodurre il modo in cui un essere umano afferra gli oggetti.

    I due bracci del robot sono programmati per lavorare all'unisono e trattenere gli oggetti senza schiacciarli, grazie alla possibilità di esercitare una forza variabile. Questa applicazione originale sta già attraendo l'interesse di molte aziende e università. Tali funzionalità sono offerte gratuitamente a tutti gli utenti come parte dell'ultimo aggiornamento software del loro robot, mentre molto spesso vengono fatturate come opzione aggiuntiva quindi a pagamento da altri produttori di robotica.

    I bracci ideali per l’automazione industriale
    L'industria per reggere il passo della concorrenza e superare le difficoltà legate alla globalizzazione dei mercati che sta caratterizzando l’inizio del terzo millennio, ha bisogno di robot collaborativi, versatili ed ergonomici.

    A tale proposito vale la pena citare i bracci robotici UR5 e UR10 della Universal Robots che sono ideali per società che in passato ritenevano che i robot fossero troppo costosi, ingombranti e difficili da programmare e integrare in una linea di produzione esistente.

    I robot collaborativi leggeri e versatili UR5 e UR10 possono invece operare a fianco dello staff. Nell'80% dei casi, e non richiedono alcuna protezione nelle installazioni. Inoltre si muovono facilmente intorno alla produzione, ed offrono all’utente un'interfaccia facile da comprendere anche per chi non è un esperto del settore informatico.

    I riconoscimenti internazionali della Universal Robots
    L’azienda danese molto spesso ha ottenuto dei riconoscimenti internazionali a conferma della sua fama mondiale; infatti, il modello Universal Robots UR5 ha ricevuto il premio "Most Innovative Robot in the World" nel 2012 dalla International Federation of Robotics (IFR) e dalla IEEE Robotics & Automation Society (RAS).

    I sensori brevettati dei cobots
    Per quanto riguarda gli aspetti tecnici è importante sottolineare che invece di costosi sensori i robot della gamma UR utilizzano una tecnologia brevettata per misurare la corrente elettrica nelle articolazioni e per controllare lo sforzo e il movimento.

    Questa innovazione riduce significativamente il prezzo d’acquisto rispetto ad altre automazioni e quindi l’offerta dei bracci robotici è davvero allettante sia per nuovi che per vecchi imprenditori che cercano di massimizzare il risultato con un investimento minimo.
     
  1. Este site usa cookies. Se você continuar a usar este site, automaticamente concorda com nosso uso de cookies.
    Fechar Aviso